18 giugno 2018

OPEN CINEMA

Da qualche giorno disponibile in tutte le migliori librerie, Open Cinema. Scenari di visione cinematografica negli anni Dieci, il libro curato da Emiliana De Blasio e Paolo Peverini che presenta la ricerca sulle nuove forme e i nuovi pubblici del cinema realizzata dal CMCS per conto della Fondazione Ente dello Spettacolo.

Dai grandi blockbuster che invadono le sale alle forme più marginali di prodotti presenti solo su Internet, dalle forme di riscrittura dei testi audiovisivi ai commenti dei cinefili della rete, dal fansubbing al marketing creativo, dal Machinima alle strategie di produttori e distributori, dalle questioni sul downloading ai nuovi pubblici creativi. Tutto questo, e ancora altro, è il cinema oggi. Accanto a un’ampia ricerca sui pubblici, il libro cerca di offrire uno sguardo analitico sui tanti e diversi aspetti che compongono il mondo dei rapporti fra cinema e Internet. Un’analisi fatta di tanti “carotaggi” su un terreno vasto e accidentato. Un primo sguardo su un panorama affascinante e intrigante. Come sempre, quando si parla di cinema.

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.