22 novembre 2017

La sfida di raccontare (bene) la crisi e il ruolo dell’economia sociale. Seminario di formazione

La sfida di raccontare (bene) la crisi e il ruolo dell’economia sociale

Seminario di formazione

challengingthecrisis27-28-29 marzo 2015, Roma 
Istituto Sacro Cuore, Via Marsala, 42 – Sala 4

Questo seminario di formazione – promosso da Cipsi, Redattore Sociale e altre importanti realtà – segue i contenuti di una riflessione a approfondimento su Mass Media ed Economia Sociale Solidale svolta in sette paesi europei nell’ambito del progetto Challenging The Crisis. In particolare verranno approfonditi i seguenti argomenti: il contesto della crisi economica, come è stata trattata dall’informazione e come funziona l’informazione; le cose da sapere per l’alternativa dell’Economia sociale; storie e racconti reali; la finanza etica; l’azionariato critico, il consumo critico e il commercio equo e solidale. Il tutto con connessioni costanti al mondo dei media e dell’informazione (v. programma dettagliato, scaricabile da questa pagina).

Attraverso la sua “rete di giovani promotori del cambiamento”, e altre attività di sensibilizzazione, il progetto e questo seminario intendono dare nuovo impulso all’impegno e alla responsabilizzazione dei giovani cittadini europei, affinché diventino essi stessi agenti di cambiamento. La rete giovanile contribuirà a un dialogo pubblico costruttivo per far sì che le possibili soluzioni all’ineguaglianza ed all’ingiustizia siano caratterizzate da una dimensione globale, fornendo al contempo uno spazio concreto di azione e mobilitazione ai cittadini Europei. Per questo è importante la collaborazione con i media, per promuovere il dibattito e la riflessione sugli aspetti globali della crisi finanziaria e contribuire a una più ampia comprensione delle tematiche inerenti lo sviluppo globale. Verrà infine lanciata, dopo questo seminario, una campagna sull’Economia Sociale Solidale a livello europeo, promossa dai giovani dei paesi fortemente indebitati, quale potente mezzo per influenzare gli sforzi globali verso e oltre il 2015.

I destinatari del seminario sono: giovani studenti di giornalismo (con età inferiore ai 30 anni), giornalisti, pubblicisti, addetti stampa, operatori della comunicazione, i dieci giovani italiani YGA, attivisti, e persone interessate all’economia sociale solidale (anche fuori età). Dopo il seminario verrà lanciata una campagna europea sull’Economia Sociale Solidale.

La scadenza delle iscrizioni è fissata al 25 marzo 2015: compilare e restituire la scheda d’iscrizione allegata al programma (si può scaricare qui)

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.